SCIARE A CERVINIA


Booking di:: Redazione Just Italy
Contatta: Redazione Just Italy (Giuseppe Antonio Signato)
Scrivi a: Redazione Just Italy (Giuseppe Antonio Signato)
  • Nome

  • Cognome

  • Email

  • Cellulare

  • Provincia

  • Richiesta

  • Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy.

  •  


SCIARE A CERVINIA

SCIARE A CERVINIA
SCIARE A CERVINIA

LA STORIA

Le origini di Breuil-Cervinia risalgono a più di duecento anni fa, quando la natura incontaminata dominava i piedi del Cervino, e la conca del Breuilera un immenso pascolo alpino, raggiungibile solamente con lunghe ore di cammino a piedi.

Breuil” in patois significa “terra di molte acque”, proprio ad indicare l’immensità di laghi e torrenti che caratterizzavano questa zona. Un enorme prato verde d’estate, che con l’inverno si trasformava in una infinita distesa di neve, in cui il silenzio e la pace erano interrotti solamente dal rombo delle valanghe.

La maestosità della montagna, la bellezza dei luoghi ha spinto negli anni alpinisti e studiosi ad affrontare i sentieri che conducevano al Breuil. Il viaggio da Chatillon era almeno di due giorni, a piedi o in groppa ad un mulo, prevedendo una sosta a Valtournenche, per riposarsi e magari accordarsi con qualche portatore per il giorno successivo, in modo da arrivare al Breuil in sicurezza.

Negli anni ’30 le costruzioni nella conca del Breuil erano proprio poche: la chiesetta, un bar, un paio di alberghi e qualche villa privata. Nel 1934 è stata fondata la Società Cervino, e nel 1936 è stata realizzata la prima funivia Breuil-Plan Maison, dando il via allo sviluppo di quello che è diventato uno dei maggiori comprensori internazionali di sci, che ancora oggi si distingue per l’innovazione tecnologica sempre all’avanguardia.

Negli anni le cose sono molto cambiate, adesso arrivare a Breuil-Cervinia è quello che si suol dire “una passeggiata”, le costruzioni in paese sono numerose e ridondanti, ma sicuramente l’emozione e lo stupore che suscita la vista del Cervino, sia essa la prima o l’ennesima volta, non è cambiata.

 

SCIARE A CERVINIA
SCIARE A CERVINIA

BREUIL-CERVINIA la Regina della neve

Italia, Valle d’Aosta.Uno spazio infinitamente bianco che inizia a 1.524 metri, a Valtournenche, abbraccia Breuil-Cervinia sale ai 3.480 di Plateau Rosà, sfiora i 4.000 al Piccolo Cervino, si arrampica a 4.478 sulla vetta del Cervino. Uno spazio che continua infinitamente bianco sul versante alpino della Svizzera fino a Zermatt. Un comprensorio dove la neve è scenario di sport, vacanza e divertimento.

Innovazione a Breuil-Cervinia Valtournenche è la parola chiave. Nuovi modi di fare sport, nuovi modi di godersi la vacanza, nuovi servizi per regalare tempo al piacere. L’alta tecnologia non è data solo da impianti di risalita molto veloci, ma anche dal cablaggio del territorio con fibre ottiche, che consente di avere informazioni in tempo reale. Le dimensioni spazio e tempo cambiano grazie all’e-skipass, alla Key Card, alle prenotazioni alberghiere via internet. 350mila navigatori del web ogni mese visitano www.cervinia.it per curiosare da una webcam, leggere il meteo, controllare gli impianti aperti e lo stato della neve.

 

SCIARE A CERVINIA
SCIARE A CERVINIA

A Breuil-Cervinia Valtournenche la collaborazione fra tutti gli operatori del comprensorio è finalizzata ad offrire ad ogni ospite nuove soluzioni sempre all’avanguardia ed alti livelli di qualità.

Lanciarsi con gli sci, scivolare con lo snowboard, inanellare circuiti di fondo. L’emozione cresce con l’heliski, insieme a una guida alpina, con le pelli di foca o con le

VALTOURNENCHE. Un mondo di sogno

“Valtournenche, où est-tu? Sans toi je suis perdu”

Una frase che tout court esprime ciò che sente il cuore di coloro che amano le loro radici… ma non illudetevi, succederà anche a voi, se camminerete nei prati in fiore, sentirete il profumo della resina e vi siederete sulle sponde di un laghetto, magari mano nella mano, e lascerete spaziare il vostro sguardo oltre le montagne innevate.

 

Vi arrampicherete fino a guardare negli occhi un timido stambecco e la preghiera sorgerà spontanea, un inno alla vita, alla semplicità.

E ringrazierete di aver provato queste sensazioni di pace… sì… per noi il mondo è tutto qui… sotto questo cielo terso, con le mucche al pascolo e un pastorello che fischietta, in una tazza di panna montata, in un sorriso per dare il benvenuto ai nostri ospiti.

 

Tutto ciò è contagioso… volete immergervi in questo mondo da sogno? Allora, vi aspettiamo!

 

BREUIL-CERVINIA la Regina della neve

Italia, Valle d’Aosta.Uno spazio infinitamente bianco che inizia a 1.524 metri, a Valtournenche, abbraccia Breuil-Cervinia sale ai 3.480 di Plateau Rosà, sfiora i 4.000 al Piccolo Cervino, si arrampica a 4.478 sulla vetta del Cervino. Uno spazio che continua infinitamente bianco sul versante alpino della Svizzera fino a Zermatt. Un comprensorio dove la neve è scenario di sport, vacanza e divertimento.

 

Innovazione a Breuil-Cervinia Valtournenche è la parola chiave. Nuovi modi di fare sport, nuovi modi di godersi la vacanza, nuovi servizi per regalare tempo al piacere. L’alta tecnologia non è data solo da impianti di risalita molto veloci, ma anche dal cablaggio del territorio con fibre ottiche, che consente di avere informazioni in tempo reale.

Le dimensioni spazio e tempo cambiano grazie all’e-skipass, alla Key Card, alle prenotazioni alberghiere via internet. 350mila navigatori del web ogni mese visitano www.cervinia.it per curiosare da una webcam, leggere il meteo, controllare gli impianti aperti e lo stato della neve.

 

A Breuil-Cervinia Valtournenche la collaborazione fra tutti gli operatori del comprensorio è finalizzata ad offrire ad ogni ospite nuove soluzioni sempre all’avanguardia ed alti livelli di qualità.

Lanciarsi con gli sci, scivolare con lo snowboard, inanellare circuiti di fondo. L’emozione cresce con l’heliski, insieme a una guida alpina, con le pelli di foca o con le racchette da neve. Entusiasmanti le vie di arrampicata e le cascate di ghiaccio.

 

SCIARE A CERVINIA
SCIARE A CERVINIA

SKI AREA CHAMOIS

Da questa stagione gli impianti e le piste di Chamois fanno parte delle grande famiglia di Breuil-Cervinia Valtournenche, aumentando così l’offerta “all-ski” al cospetto del Cervino. Più scelta, più divertimento.

Nido delle aquile, nido d’amore: Chamois ha tante definizioni, grazie al fatto di essere raggiungibile in inverno e in estate “solo” con la funivia, unico comune italiano non raggiungibile dalle automobili.

La funivia che parte da Buisson, frazione di Antey- St- André, raggiunge il comprensorio sciistico di Chamois che si sviluppa su un dislivello da 1815 m. a 2500 m, con 16 km di piste adatte ad ogni tipo di sciatore e surfista.

Spettacolari le discese in fuoripista su Chenneil, gli itinerari di sci alpinismo

Verso la Becca di Nana e la Becca Trecaré e i percorsi per le passeggiate con le racchette da neve.

 

SCIARE A CERVINIA
SCIARE A CERVINIA

COME ARRIVARE

Breuil-Cervinia si trova in Valle d’Aosta (in cima alla valle di Valtournenche), nel Nord-Ovest dell’Italia. ??AUTO Facile da raggiungere, è servita dall’autostrada A5 Torino-Aosta. Si esce a Châtillon/Saint-Vincent per continuare sulla regionale in direzione Cervinia per 28 km. Valtournenche si trova 19 km dopo Châtillon e 9 km prima di Breuil-Cervinia. ??AUTOBUS/TRENO La stazione ferroviaria più vicina è quella di Châtillon/Saint-Vincent (info e orari www.trenitalia.it). Da Châtillon, così come da Torino e Milano, è attivo un servizio di autobus di linea da/per Breuil-Cervinia Valtournenche. (info e orari www.savda.it)? ?AEREO I trasferimenti sono facilitati dalla vicinanza con gli aeroporti internazionali di Torino Caselle (a 118 km), Milano Malpensa (a 160 km),

Milano Linate (a 180 km) e Ginevra (CH). Per il trasferimento da e per gli aeroporti, esistono diverse possibilità con bus, taxi, auto a noleggio.

 

Affidabilità e puntualità

Quando il viaggio verso Breuil-Cervinia Valtournenche si fa in aereo, o si vorrebbe poi potersi muovere liberamente, ci sono diverse possibilità di bus, taxi, auto a noleggio.

Transfer: Milano Malpensa, Milano Linate, Torino Caselle, Bergamo e Ginevra – Breuil-Cervinia e viceversa. Per prenotazione del “transfer” : Consorzio per lo Sviluppo Turistico del Comprensorio del Cervino (info@breuil-cervinia.it)

Europen Transfer

tel.

e-mail: info@europeantransfer.com

http://www.europeantransfer.com/it/index.cfm/destinazioni/hotels/cervinia.html

servizio taxi da e per gli aeroporti di Milano Linate – Milano Malpensa – Torino Caselle – Ginevra, percorsi turistici e culturali.

Cassata Leonardo ?cell. ?e-mail: info@taxivalledaosta.com www.taxicervinia.com

Ferraris Riccardo?fax. ?cell. ?e-mail: riccardoferraris@cheapnet.it

Giannini Paolo?tel./fax. +39.0166. 62.220?cell. e-mail: skitaxi@libero.it www.skitaxicervinia.com

Guaragna Battista?cell. ?e-mail: taxibattista2005@libero.it

Lavalle Franco?cell. ?fax. ?e-mail: franco@taxilavalle.com www.taxilavalle.com

Meynet Sergio?tel./fax. +39.0166.92.723?cell. ?e-mail: sergiomeynet@libero.it www.cervinia-taxi.it

Pession Pino?cell. ?e-mail: pinopession@li


Pubblicato il: 04.09.2018 alle 09:04:50 - by Redazione Just Italy (Giuseppe Antonio Signato)